Telefonia

WINDTRE e Comune di Andria: nuovo protocollo per la Smart City

Il Comune di Andria e WINDTRE hanno annunciato di aver firmato un protocollo d’intesa con l’obiettivo di favorire la trasformazione di Andria in una Smart City. Questa collaborazione mira a sviluppare competenze tecnologiche e progettare soluzioni innovative che beneficiino i cittadini e le imprese locali, in linea con le strategie di sviluppo sostenibile supportate dalle nuove tecnologie.

Stefania Matrone, Direttrice del Transformation & Development Office di WINDTRE, ha commentato l’accordo, evidenziando il ruolo dell’azienda come supporto alle famiglie italiane e alle pubbliche amministrazioni.

Secondo Matrone, WINDTRE si propone di collaborare con l’amministrazione comunale per sviluppare servizi evoluti e personalizzati, basati su un’infrastruttura di ultima generazione e competenze specifiche, con l’obiettivo di semplificare e migliorare la vita quotidiana in un’ottica data driven.

L’Assessora all’innovazione tecnologica del Comune di Andria, Viviana di Leo, ha sottolineato l’utilità della collaborazione con WINDTRE nel processo di transizione digitale della città. L’obiettivo è quello di semplificare la vita dei cittadini e migliorare l’interazione con la Pubblica Amministrazione. L’Assessora di Leo ha espresso gratitudine per la collaborazione sinergica avviata con WINDTRE.

All’interno del piano di sostenibilità di WINDTRE, uno degli obiettivi è utilizzare il digitale al servizio delle smart city e collaborare con le amministrazioni locali per promuovere la transizione green delle città italiane.

L’azienda, impegnata in soluzioni e progetti volti a un futuro più sostenibile e inclusivo, si prefigge di raggiungere entro il 2030 obiettivi ambiziosi in tutte e tre le dimensioni ESG (Environmental, Social and Governance), conformemente all’Agenda ONU 2030.

La firma di questo protocollo d’intesa tra WINDTRE e il Comune di Andria rappresenta un passo importante verso lo sviluppo di una città più intelligente e sostenibile, delineando un percorso che potrebbe essere seguito anche da altre città italiane.

Adv
Pulsante per tornare all'inizio