Televisione

Il futuro della conduzione al Festival di Sanremo 2025: ipotesi e speculazioni

Conclusa la 74esima edizione del Festival di Sanremo con la trionfante vittoria di Angelina Mango con il brano “La noia“, l’attenzione si sposta già su Sanremo 2025.

Dopo l’indiscutibile successo della conduzione affidata a Amadeus e alla sua spalla Fiorello, la Rai si prepara a un cambio di guardia per il 2025?

Secondo le ipotesi avanzate da Luca Dondoni sul quotidiano “La Stampa“, al momento i conduttori più accreditati sembrano essere Paolo Bonolis e Laura Pausini.

Paolo Bonolis, con il suo nome consolidato nel panorama televisivo italiano, ha già condotto con successo due edizioni del Festival (2005 e 2009) e gode di un’autonomia che potrebbe garantire una gestione efficace dell’evento.

D’altra parte, Laura Pausini porta con sé una storia personale e un’esperienza internazionale che potrebbero dare un tocco fresco e innovativo alla conduzione.

Con alle spalle una partecipazione all’Eurovision Song Contest e una serie di talent show in America Latina, nonché due importanti eventi su Rai1 insieme all’amica Paola Cortellesi, Laura Pausini potrebbe essere la candidata ideale per ricoprire il ruolo di “Fiorello” della manifestazione.

Nel vasto calderone dei nomi circolano anche quelli di Stefano De Martino, sebbene possa essere considerato ancora inesperto per un compito così impegnativo, e Carlo Conti, il quale potrebbe tuttavia non essere disponibile per assumere nuovamente l’incarico. Nei totonomi c’è anche Gerry Scotti. C’è anche chi propone l’idea di un sesto festival sotto la guida di Amadeus.

Tra le ipotesi femminili spiccano i nomi di Antonella Clerici, anche se si renderebbe necessaria la presenza di un direttore artistico, e Milly Carlucci, la quale potrebbe essere però troppo impegnata con Ballando con le Stelle per accettare l’offerta.

Un’opzione interessante potrebbe essere rappresentata da Alessandro Cattelan, il quale potrebbe unire sia la conduzione che la direzione artistica dell’evento, offrendo così una visione completa e coerente della manifestazione.

In conclusione, come precisato da Dondoni, il futuro del Festival di Sanremo 2025 rimane ancora incerto e soggetto a molte variabili. Tuttavia, con un ventaglio così ampio di talenti e possibilità, c’è sicuramente molto su cui lavorare per garantire il successo e la continuità di una delle manifestazioni musicali più importanti e amate dal pubblico italiano.

Fino ad ora, la RAI non ha ancora comunicato nulla ufficialmente riguardo al Festival di Sanremo 2025, e per conoscere eventuali novità sarà necessario pazientare. Inoltre, durante la conferenza stampa del 10 febbraio 2024, Fiorello ha dichiarato di attendere ulteriori sviluppi ad agosto 2024.

Via
open.online
Pulsante per tornare all'inizio